Bonus Mobili 2020? Certo che Sì!

By: emanuel|14 Gen 2020

 

Per tutto il 2020 si potrà usufruire della detrazione Irpef del 50% sull’acquisto di mobili e di elettrodomestici di classe energetica A+ o superiore finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione.
Queste spese dovranno avvenire nel corso del 2020 (mentre la ristrutturazione potrebbe anche essere iniziata nel 2019) e la spesa detraibile sarà fino ad un massimo di 10.000 € Iva compresa da dividere in 10 rate annuali.

Te lo ripeto, da quest’anno anche l’Iva diventa un costo detraibile!

Per quali spese spetta il bonus mobili 2020? Le spese ammesse alla detrazione 50% del bonus mobili sono:

  • Mobili;
  • Grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+, (A per i forni);
  • Arredi: Come ad esempio letti, armadiature, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, arredo bagno, comodini, divani, poltrone, materassi e illuminazione.

Nel bonus elettrodomestici 2020, rientrano le spese per acquistare:

  • frigoriferi, congelatori;
  • lavastoviglie;
  • lavatrici e asciugatrici;
  • apparecchi di cottura e aspirazione, piani cottura, cappe, forni, forni a microonde.

Per alcuni elettrodomestici (forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici), la novità, è l’obbligo di comunicare il loro acquisto all’Enea.

Stai pensando a come usufruire del Bonus Mobili 2020? Passa in negozio, Margherita saprà aiutarti 😉

 

Write a comment